Preliminarmente è necessario fare chiarezza sulla distinzione fra veicoli storici e d’epoca, secondo l’art. 60 del Codice della strada un’auto è d’epoca se compiuti i 20 anni dalla sua costruzione è stata cancellata dal P.R.A. ( Pubblico Registro Automobilistico) e quindi non è più idonea alla libera circolazione. Ne sono un esempio le auto esposte nei musei e nelle collezioni

Le auto e moto d’epoca devono inoltre essere iscritte nell’apposito elenco conservato presso il Centro storico del Dipartimento per i Trasporti Terrestri e possono circolare solo limitatamente a specifiche manifestazioni e per pochi chilometri. Spesso le compagnie riservano ai possessori questi veicoli contratti con specifiche clausole per i collezionisti

Per auto o moto storici si intendono veicoli con un’età di fabbricazione di almeno 20 anni, iscritti al PRA e che quindi possano circolare liberamente, che siano registrati presso L’ASI (Auto Storiche Italiane) o presso L’ FMI (Federazione Motociclistica Italiana) per le moto. o ad uno registri analoghi riconosciuti (Italiano Fiat, Italiano Alfa Romeo, Storico Lancia, ecc.).

La sottoscrizioni di una di queste speciali polizze porta vantaggi in ordine alle tariffe ed alla classe unica di appartenenza, mentre affinché un veicolo sia esente dal pagamento del bollo, a partire dal 2015, è necessario che abbia compiuto 30 anni dalla sua costruzione.

Il Rassicuratore è in partnership con il portale Polizzestoriche.it leader del settore che da anni è specializzato in veicoli storici e d’epoca e dove potrai trovare tutte le informazioni ed ottenere il preventivo più conveniente. Il Rassicuratore e Polizzestoriche.it fanno entrambi parte del Sinergia Group specializzato in servizi relativi alla mobilità in ogni suo aspetto, che da anni opera nel settore ed è garanzia di esperienza professionalità ed efficienza, non esitare a contattaci.